freelancecamp Lecce 2018

In questo post parliamo di…

Condividi su

Verso il #Freelancecamp Lecce: Sara Seravalle

Scritto da Silvia il 10 marzo 2018
Aspettiamo da anni Sara a un freelancecamp. Che sia la volta buona?. Da grande sogna di diventare Segretario Generale dell'Onu, e noi ci crediamo fortissimo perché il mondo ha bisogno di lei.

Che lavoro fai?

Facilitatore visuale ma mi occupo anche di gestione creativa dei conflitti e di leadership e di processi inclusivi e di politiche pubbliche.

Lavori da freelance?

Sì.

Lavorare da freelance è stato (ed è) un obbligo o una scelta?

Mi è capitato, non ho mai lavorato assunta tranne da Decathlon da giovane.

Da 1 a 10, quanto ti soddisfa il tuo lavoro per quel che riguarda:

  • Aspetti economici: 8
  • Gestione dei tempi di vita e di lavoro: in questo momento 5.
  • Relazioni umane: 100.

Come ti vedi fra 5 anni? E fra 20?

Fra 5 mi vedo a disegnare dati e processi complessi.

Fra 20 mi vedo segretario generale dell’ONU.

Perché vieni al Freelancecamp Lecce?

Perché non ci sono mai riuscita ma è pieno di gente che fa cose belle e perché è vicino al mare!

E ora, giochiamo un po’.

  • Che libro non può mancare nella biblioteca dei freelance? Quello che sto scrivendo sul mostrare l’invisibile.
  • Quando viaggi per lavoro, cosa non può mancare nel tuo bagaglio a mano? Tablet pennarelli e un rossetto che poi non uso.
  • Quale app vorresti cancellare dal tuo smartphone? Messenger, lo detesto.

Il sito di Visual Stories * LinkedIn

In questo post abbiamo parlato di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…