freelancecamp Marina Romea 2018
Luca Sartoni

In questo post parliamo di…

Condividi su

Verso il #Freelancecamp Marina Romea: Luca Sartoni

Scritto da Silvia il 7 marzo 2018
Non ci può essere Freelancecamp senza Luca, fotografo ufficioso e gentiluomo. Una volta - si dice - ha anche risposto a un'intervista seriamente. Ma ora che la rileggo non ne sono più così convinta.

Che lavoro fai?

Protector of the Asynchronicity at Automattic.

Lavori da freelance?

Sì.

(Se lavori da freelance) Lavorare da freelance è stato un obbligo o una scelta?

Io non ha mai fatto niente di obbligatorio in tutta la mia vita. Anche tutti i vaccini li ho fatti volontariamente e felicemente. Anche il freelance è stata una decisione libera e felice.

Da 1 a 10, quanto ti soddisfa il tuo lavoro per quel che riguarda:

  • Aspetti economici: 9
  • Gestione dei tempi di vita e di lavoro: 9
  • Relazioni umane: 9.

Come ti vedi fra 5 anni? E fra 20?

Tra 5: Più vecchio. Più ricco. Più saggio.

Tra 20: Ancora più vecchio. Ancora più ricco. Ancora più saggio.

Perché vieni al Freelancecamp Marina Romea?

Da quando hanno cancellato il Festivalbar, il freelancecamp è diventato l’evento dell’anno. Impossibile perderselo.

E ora, giochiamo un po’.

  • Che libro non può mancare nella biblioteca dei freelance? “Partita IVA for dummies”.
  • Quando viaggi per lavoro, cosa non può mancare nel tuo bagaglio a mano? Disinfettante per le mani.
  • Quale app vorresti cancellare dal tuo smartphone? Facebook. Infatti l’ho cancellata. Uso la web app quando serve. Tipo per scoprire dell’esistenza di questa intervista.

 Sito web * Facebook * Twitter * Instagram * LinkedIn

In questo post abbiamo parlato di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…