freelancecamp Lecce 2018
irene manzone

In questo post parliamo di…

Condividi su

Verso il #Freelancecamp Lecce: Irene Manzone

Scritto da Silvia il 18 aprile 2018
Irene è Content Specialist & Project Manager; anche se non è freelance viene al Freelancecamp perché "è accogliente e rilassante, ricostituente ed energizzante".

Che lavoro fai?

Sono Content Specialist & Project Manager presso eTour, di cui sono socia titolare. Quello che faccio tutti i giorni è usare le parole e il buon senso per creare testi e progetti che

  • siano comprensibili e facciano comprendere
  • comunichino e facciano comunicare
  • chiariscano e diano risposte
  • presentino e facciano scoprire.

Penso e creo, organizzo e guido, analizzo e valuto alla ricerca dell’eccellenza. Da qui nascono eventi, corsi di formazione, progetti di comunicazione. E tutto quello che faccio lo racconto in aula, in qualità docente, e questa è per me la parte più bella: raccontare storie.

Lavori da freelance?

No.

Da 1 a 10, quanto ti soddisfa il tuo lavoro per quel che riguarda:

  • aspetti economici: 7
  • gestione dei tempi di vita e di lavoro: 6
  • relazioni umane: 10.

Come ti vedi fra 5 anni? E fra 20?

Tra 5 anni avrò fatto le scelte giuste che mi permetteranno di trovarmi tra 20 anni esattamente lì dove desidero essere ;-)

Perché vieni al Freelancecamp?

Il Freelancecamp è accogliente e rilassante, ricostituente ed energizzante: un appuntamento detox per liberarsi dalle tossine virtuali e fare il pieno di contatto umano, quello che arricchisce il cuore e la mente.

E ora, giochiamo un po’.

  • Che libro non può mancare nella biblioteca dei freelance? “Chi ha spostato il mio formaggio? di Spencer Johnson.
  • Quando viaggi per lavoro, cosa non può mancare nel tuo bagaglio a mano? La trousse dei trucchi, perché il mio trucco è così leggero che sarà meglio io mi colori proprio un attimo prima degli incontri.
  • Quale app vorresti cancellare dal tuo smartphone? Google Traduttore perché mi ricorda che nonostante la laurea in lingua e i mille spostamenti, la lingua che parlo meglio è ancora il siciliano!

 

Sito * LinkedIn *

In questo post abbiamo parlato di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…