freelancecamp Marina Romea 2020
 

Hop Hop (cit.) ovvero dei regali del lockdown

Come ho “sfruttato” questo periodo assurdo per fare (quasi) tutto quello che volevo fare da anni per il mio lavoro, dando uno schiaffo al perfezionismo e un amichevole buffetto a me stessa, scoprendo possibilità che non sapevo di avere e dando una svolta alla mia vita lavorativa.

 
Condividi su

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…