freelancecamp Online 2020

In questo post parliamo di…

Condividi su

Gente del Freelancecamp: Silvia Manzoni

Scritto da Silvia Versari il 17 Luglio 2020
Silvia è assistente virtuale e web designer. Il lockdown le ha portato subito più lavoro, ma con un successivo calo fisiologico. Benvenuta Silvia!

In poche righe: chi sei, cosa fai e a chi puoi essere utile.

Sono un’assistente virtuale e web designer e aiuto le libere professioniste a far sbocciare tutte le loro attività online. Il mio obiettivo è aiutare il loro business a fare faville alleggerendo le loro giornate e rendendole più produttive!

Lo faccio occupandomi della loro comunicazione e presenza online, sia aiutandole ad impostarla da zero (in qualità di web designer) che a mantenerla costante nel tempo (in qualità di assistente virtuale).

Che conseguenze ha avuto e sta avendo l’emergenza Covid-19 sul tuo lavoro?

In un primo momento ha avuto un’impennata, perché tutti sentivano la necessità di migliorare la propria comunicazione online, organizzarsi meglio il lavoro da casa e semplicemente impostare una presenza online per ESSERCI. Ora, come in realtà avevo previsto, il lavoro sta calando molto perché le freelance iniziano a farsi i conti in tasca dopo lo stop forzato e i mancati introiti.

Hai già partecipato al Freelancecamp? 

No.

Da quanto tempo lavori come freelance? È stata una tua scelta o un obbligo? Torneresti indietro?

Lavoro come freelance da poco meno di due anni, è stata una mia scelta e non tornerei mai indietro!

Perché parteciperai all’edizione online del Freelancecamp?

Partecipo all’edizione del Freelancecamp online perché avrei voluto partecipare a quella dal vivo ma per forza di cose quest’anno va così. Vorrei conoscere nuove libere professioniste, imparare da loro e confrontarci. Il confronto con altre persone del tuo settore (in questo caso, freelance) è la parte più bella di tutto il lavoro.

Facebook

Instagram

www.silviamanzoni.it

In questo post parliamo di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…