freelancecamp Freelancecamp Romagna 2022
Sara Montanari

In questo post parliamo di…

Condividi su

Sara Montanari: analista transazionale e delfino rock’&’roll.

Scritto da Silvia Versari il 5 Settembre 2022

[Sara è un’Analista Transazionale, cioè si occupa di sviluppo manageriale e gestione di impasse. Un lavoro affascinante, non vediamo l’ora di saperne di più: benvenuta al Freelancecamp!]

In poche righe: chi sei, cosa fai e a chi puoi essere utile

Sono un’Analista Transazionale. Mi occupo di consapevolezza e sviluppo manageriale e gestione di impasse. Lo faccio attraverso training, consulenze di gruppo o consulenze singole.

Una cosa in cui sei brava e una che vuoi migliorare nella tua gestione del cliente o del lavoro da freelance?

Sono brava nella gestione del cliente. Devo migliorare la gestione del mio lavoro.

Quanto ti soddisfa il tuo lavoro per guadagno, bilanciamento tempo e lavoro, relazioni umane?

questionario soddisfazione vita freelance Sara Montanari: soldi 3 su 5, tempi 5 su 5, relazioni 4 su 5
  • gli aspetti economici: 3 su 5
  • la gestione dei tempi di vita e di lavoro: 5 su 5
  • le relazioni umane: 4 su 5.

Macchina del tempo: torni indietro e ti incontri alla soglia dell’apertura della partita IVA.
Datti un consiglio: “col senno di poi…”

Col senno di poi avrei voluto sapere come strutturare meglio il mio lavoro fin da subito (relazioni con aziende, business plan, ecc).

Che tipo di freelance sei?
Giochiamo al “se fossi”: se fossi un animale, un genere musicale o un personaggio famoso, chi saresti?

Se fossi un animale sarei un delfino curioso per la capacità di seguire i propri obiettivi e sapersi divertire contemporaneamente.
Se fossi un genere musicale sarei il Rock ‘n Roll, per l’energia e la voglia di rompere gli schemi.
Se fossi un personaggio famoso sarei Selvaggia Lucarelli, per il desiderio di dire ciò che penso ma non sempre gradevole e diplomatica.

Nel Freelancecamp che vorrei c’è un talk che parla di…

Business plan.

Lavori come freelance? Da quanto tempo?

Sono freelance da 3 anni. Ho scelto di lasciare l’azienda quando sono diventata mamma, per avere una migliore gestione del mio tempo. Non tornerei indietro, nonostante le difficoltà.

Perché partecipi a questa edizione del Freelancecamp?

Voglio confrontarmi con una community di persone freelance per comprendere meccanismi, imparare e per costruire una community di persone, che non per forza lavora nel mio stesso campo.

Scegli una canzone e dedicala a unə freelancecampista (anche a qualcunə che non conosci ma che vorresti conoscere!).

Paradise City ” dei Guns N’ Roses, dedicata a Chiara Battaglioni, che non conosco personalmente, ma che grazie al suo Podcast mi ha dato molti suggerimenti su come strutturare il mio lavoro e mi ha fatto conoscere il Freelancecamp.

Trovi Sara su:

In questo post parliamo di…

Newsletter

Iscriviti e ricevi subito il corso Diventare freelance migliori