freelancecamp Roma 2019
Condividi su

Verso il #Freelancecamp Roma: Lorenza Minonzio

Scritto da Silvia il 24 Settembre 2019
Lorenza si occupa di cucina naturale ed è freelance... da pochi giorni! Direi che cominciare con il Freelancecamp sarà di ottimo auspicio!

In poche righe: chi sei, cosa fai e a chi puoi essere utile.

Sono Lorenza, mi occupo di cucina naturale e di alimentazione secondo la medicina cinese. Posso essere utile a chi vuole imparare a mangiare bene e con equilibrio, seguendo la via più istintiva, quella naturale.

Qual è stato il giorno più bello della tua vita da freelance? E perché?

Martedì 3 settembre, ho aperto la partita IVA e ho iniziato questa esperienza, mettendo in un angolo pensieri e preoccupazioni, felice di provarci.

Quest’anno al Freelancecamp ci saranno momenti dedicati espressamente a conoscerci meglio; chi vorresti incontrare?

È talmente un nuovo inizio che sono convinta che chiunque che abbia iniziato prima di me può trasmetterti energia, informazioni e conoscenza. Sarei anche felice di incontrare persone che hanno fatto un percorso simile al mio.

Hai già partecipato al Freelancecamp?

No, è la prima volta.

E noi siamo proprio felici di conoscerti!
Da quanto tempo lavori come freelance? È stata una tua scelta o un obbligo? Torneresti indietro?

Davvero da pochissimo. Nemmeno una settimana con la partita IVA! È stata una scelta naturale, ho lavorato per tanti anni come volontaria di un Circolo Arci e ad un certo punto ho capito che dovevo fare qualcosa per evolvermi o tutto sarebbe imploso! E così ho deciso di provarci.

Perché vieni al Freelancecamp?

Per confrontarmi, per capire meglio, per aggiornarmi, per imparare il linguaggio di questo mondo, per conoscere, per divertirmi.

Qual è la cosa migliore che potrebbe accaderti al Freelancecamp? E la peggiore?

La cosa migliore sarebbe tornare a casa con nuovi spunti, idee per progetti e miglioramenti. Anche conoscere persone e riuscire a creare contatti, perché mi sento un po’ sola al momento!
La peggiore? Cosa può succedere di brutto? Nel peggiore dei casi sono stata a Roma!

Sito * Instagram * Pagina Facebook

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…