freelancecamp Roma 2017
freelancacamp Valentina Berdini
Condividi su

Verso il #Freelancecamp Roma: Valentina Berdini

Scritto da Silvia Versari il 11 Aprile 2017
Valentina viene al Freelancecamp per conoscere altri come lei che non vuole farsi gestire dal lavoro, ma gestire il lavoro.

 

Che lavoro fai?

Promozione digitale per piccole imprese. Porto le piccole imprese sul web, scegliendo i canali e gli strumenti, impostando il calendario editoriale delle pagine social, la modalità di comunicazione. Curo le pagine social, le ads, i contenuti dei siti web e… altro!

Lavori da freelance?

Sì.

Lavorare da freelance è stato (ed è) un obbligo o una scelta?

Una scelta. Dopo un periodo di inattività, mi sono rimessa nel mercato del lavoro, ma le proposte erano davvero poco interessanti. Ho un bagaglio professionale e ho deciso, inizialmente per caso, di rimettermi in gioco, prima con collaborazioni, poi come freelance.

Da 1 a 10, quanto ti soddisfa il tuo lavoro per quel che riguarda:

  • Aspetti economici: 6
  • Gestione dei tempi di vita e di lavoro: 6
  • Relazioni umane: 9.

Cosa vuoi fare da grande?

Quello che sto facendo adesso. Anche perché… sono grande, ho 41 anni!! Erano anni che pensavo al mio progetto; pigrizia da lavoro dipendente prima (pure ben pagato) e cose di vita dopo, rimandavo sempre la decisione. L’età e la voglia di ricominciare mi hanno dato la giusta scossa per iniziare.

Perché vieni al Freelancecamp Roma?

Vorrei migliorare il mio modo di essere freelance. Non farmi gestire dal lavoro, ma gestire il lavoro. Un momento di confronto.

E ora, giochiamo un po’.

  • Se il freelance fosse un animale, che animale sarebbe? Un gatto.
  • E se fosse una canzone? Combattente – Fiorella Mannoia.
  • E una ricetta? Un dolce con gocce di cioccolato.

 

LinkedIn.

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…