freelancecamp Roma 2018
Condividi su

Verso il #Freelancecamp Roma: Tessa Cerruti

Scritto da Silvia il 28 settembre 2018
Tessa è Project manager di Peperosa Visual Design, viene al Freelancecamp per conoscere punti di vista differenti.

Che lavoro fai?

Advertising account manager e project manager. Progetto e realizzo strategie di comunicazione e di marketing.

Lavori da freelance?

Sì.

Lavorare da freelance è stato (ed è) un obbligo o una scelta?

In realtà è successo per una serie di combinazioni. Sono dieci anni quest’anno che lavoro da freelance e nonostante le tante difficoltà [soprattutto all’inizio] non tornerei indietro [potendo scegliere ovviamente!].

Da 1 a 10, quanto ti soddisfa il tuo lavoro per quel che riguarda:

  • Aspetti economici: 6
  • Gestione dei tempi di vita e di lavoro: 7
  • Relazioni umane: 8.

Come ti vedi fra 5 anni? E fra 20?

Fra 5 anni: spero di aver consolidato alcune mie competenze e di averne acquisite di nuove.

Fra 20: difficile dirlo. A freddo mi viene in mente solo questo: vecchia! :)

Perché vieni al Freelancecamp Roma?

Ascoltare altre esperienze, confrontarmi e fare networking. Perché penso possa offrirmi un punto di vista differente e darmi spunti per crescere professionalmente.

E ora, giochiamo un po’.

  • Che libro non può mancare nella biblioteca dei freelance? Certamente dipende dal settore lavorativo. Nella mia, oggi, libri su tutto ciò che riguarda branding, marketing, digital marketing.
  • Quando viaggi per lavoro, cosa non può mancare nel tuo bagaglio a mano? Lo smartphone e Pepe, la mascotte [🐻].
  • Quale app vorresti cancellare dal tuo smartphone? Mmmm, forse alcune app di default, che non ho mai utilizzato e trovo abbastanza inutili. E Messenger. Per le altre credo di aver fatto una buona selezione!

Peperosa Visual Design * LinkedIn * Pagina Facebook

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…