freelancecamp Roma 2018
Condividi su

Verso il #Freelancecamp Roma: Sara Sonia Acquaviva

Scritto da Silvia il 18 luglio 2018
Sara Sonia è una consulente marketing digitale, viene al Freelancecamp "per conoscere altri masochisti".

Che lavoro fai?

Faccio il lavoro più bello del mondo e quello più difficile da spiegare alla mamma. ;) Sono Consulente di Marketing digitale per piccole imprese e liberi professionisti.

Lavori da freelance?

Sì.

Lavorare da freelance è stato (ed è) un obbligo o una scelta?

Lavorare come freelance è stata per me una scelta necessaria. Ho uno spirito imprenditoriale che spesso si sposa male con le caratteristiche e le dinamiche del lavoro dipendente. Mi piace lavorare bene su ogni cliente, lavorare al suo fianco e avere la possibilità e il tempo di entrarci davvero in sintonia, oltre che scegliere i collaboratori più adatti a me e al cliente. Quando lavoravo in agenzia questo non era possibile, forse perché ho trovato una pessima agenzia, o semplicemente perché non fa per me.

Essere freelance mi permette di seguire ogni cliente da vicino, con una sensibilità in più, esprimere meglio la mia creatività e darmi i giusti tempi di pausa quando sento di non farcela. Non è semplice, le spese sono tante, i diritti pochi, ma non tornerei indietro.

Da 1 a 10, quanto ti soddisfa il tuo lavoro per quel che riguarda:

  • Aspetti economici: 7
  • Gestione dei tempi di vita e di lavoro: 9
  • Relazioni umane: 9.

Come ti vedi fra 5 anni? E fra 20?

Fra 5 anni spero di aprire qualcosa di più grande e gestire una mia attività imprenditoriale nell’ambito della comunicazione e del marketing, per quello che sarà il futuro del settore.

Fra 20… dai, non scherziamo, fra 20 avrò raggiunto il mio sogno di diventare un ibrido cibernetico.

Perché vieni al Freelancecamp Roma?

Per conoscere altri masochisti. ;)

E ora, giochiamo un po’.

  • Che libro non può mancare nella biblioteca dei freelance? “Web Marketing per le PMI” di Miriam Bertoli, mi ha aiutata ad iniziare seriamente il mio percorso e a capire cosa volessi fare.
  • Quando viaggi per lavoro, cosa non può mancare nel tuo bagaglio a mano? Pc, quaderno e matita, un libro e lo smartphone.
  • Quale app vorresti cancellare dal tuo smartphone? Quella per il fitness mattutino che mi avvisa che sono già 5 giorni che cerco di ignorarla xD.

LinkedIn

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…