freelancecamp Roma 2017
freelancecamp sandra alberti mazzaferro
Condividi su

Verso il #Freelancecamp Roma: Sandra Alberti Mazzaferro

Scritto da Silvia Versari il 13 Aprile 2017
C'era una volta Sandra, che aveva perso il lavoro perché incinta. Ma Sandra è un'eroina moderna, e ha saputo trasformare la sua storia in una favola.

Che lavoro fai?

Realizzo favole personalizzate interamente fatte a mano.

Lavori da freelance?

Sì.

Lavorare da freelance è stato (ed è) un obbligo o una scelta?

Da quando ho perso il lavoro (licenziata perché incinta) è stato dapprima un obbligo, anche se essendomi inventata questo lavoro in realtà è anche una scelta :).

Da 1 a 10, quanto ti soddisfa il tuo lavoro per quel che riguarda:

  • Aspetti economici: 5
  • Gestione dei tempi di vita e di lavoro: 7
  • Relazioni umane: 9.

Cosa vuoi fare da grande?

Quello che ho già fatto, ma sempre più in grande!

Perché vieni al Freelancecamp Roma?

Per conoscere altri freelance e le loro esperienze e condividere la mia vita lavorativa con chi incontrerò.

E ora, giochiamo un po’.

  • Se il freelance fosse un animale, che animale sarebbe? Camaleonte.
  • E se fosse una canzone? Le mille bolle blu – Mina.
  • E una ricetta? Una torta multistrato dove non necessariamente ogni strato è venuto benissimo.

 

Latuafavola.it * Facebook * LinkedIn.

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…