freelancecamp Roma 2019
Condividi su

Verso il #Freelancecamp Roma: Cristina Iaconi

Scritto da Silvia il 3 Ottobre 2019
Cristina è un architetto, al suo primo Freelancecamp. Viene per conoscere altri professionisti e condividere idee, approcci, ispirazioni. Benvenuta!

In poche righe: chi sei, cosa fai e a chi puoi essere utile.

Sono un architetto e dal 2008 ho creato uno studio di architettura con il mio collega e compagno. Progetto sia nell’ambito dei beni culturali, sia nell’ambito del recupero e trasformazione di spazi privati.

Qual è stato il giorno più bello della tua vita da freelance? E perché?

Ogni volta in cui vedo realizzato un progetto che “poco” prima era solo nella mia testa e sulla carta.

Quest’anno al Freelancecamp ci saranno momenti dedicati espressamente a conoscerci meglio; chi vorresti incontrare?

Mi piacerebbe confrontarmi con professionisti (non necessariamente del mio settore) soprattutto per condividere idee, approcci e ispirazioni.

Hai già partecipato al Freelancecamp?

No, è la prima volta.

E noi siamo proprio felici di conoscerti!
Da quanto tempo lavori come freelance? È stata una tua scelta o un obbligo? Torneresti indietro?

Sono veramente freelance dal 2008, è stata totalmente una scelta e no, non tornerei indietro.

Perché vieni al Freelancecamp?

Per creare relazioni.

Qual è la cosa migliore che potrebbe accaderti al Freelancecamp? E la peggiore?

La migliore: fare il pieno di idee e di energia grazie ai nuovi compagni di viaggio e, perché no, trovare persone con cui fare insieme un pezzo di strada professionale.
La peggiore: scivolare rovinosamente davanti a tutti ;)

Vitae Studio Architettura * Instagram

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…