freelancecamp Roma 2018
Condividi su

Verso il #Freelancecamp Roma: Chiara Calzavara

Scritto da Silvia il 3 settembre 2018
Chiara si occupa di comunicazione online e social media da molto tempo, da quando gli anni cominciavano ancora per 1.

Che lavoro fai?

Mi occupo da molti anni di comunicazione online (ufficio stampa, web content e – oggi, soprattutto – social media manager).

Lavori da freelance?

Sì.

Lavorare da freelance è stato (ed è) un obbligo o una scelta?

Un obbligo.

Da 1 a 10, quanto ti soddisfa il tuo lavoro per quel che riguarda:

  • Aspetti economici: 3
  • Gestione dei tempi di vita e di lavoro: 9
  • Relazioni umane: 7.

Come ti vedi fra 5 anni? E fra 20?

Tra 5 anni spero di lavorare (e guadagnare) ancora.

Tra 20 – a Dio piacendo – a fare la nonna :D

Perché vieni al Freelancecamp Roma?

Perché è un’occasione di incontro e confronto. Sono stata alla prima edizione romana e mi è piaciuta molto. Purtroppo non riesco mai a venire a Marina Romea e dunque mi contento dell’edizione romana.

E ora, giochiamo un po’.

  • Che libro non può mancare nella biblioteca dei freelance? “Lavoro, dunque scrivo!” di Luisa Carrada.
  • Quando viaggi per lavoro, cosa non può mancare nel tuo bagaglio a mano? Un libro di narrativa.
  • Quale app vorresti cancellare dal tuo smartphone? Tutte quelle che ogni volta che si aggiornano ti costringono nuovamente a disattivare le notifiche

LinkedIn

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…