freelancecamp FC online dicembre 2023
Ritratto di Patrizia Menchiari con la scritta Cardiomarketing

In questo post parliamo di…

Condividi su

Patrizia Menchiari, stategist e formatrice: “benvenut3 nella community di chi non subisce passivamente il lavoro”

Scritto da Silvia Versari il 29 Novembre 2023
La storia di successo di Patrizia riguarda la pubblicazione del suo primo libro, CardioMarketing... e continua con il terzo libro in arrivo l'anno prossimo.

Chi sei, cosa fai, a chi puoi essere utile?

Aiuto le PMI a definire strategie di marketing efficaci e differenzianti e, come formatrice, aiuto professionisti e aziende a comunicare in modo più soddisfacente.

Se dovessi scegliere la tua “storia di successo” che ti è più cara, cosa racconteresti? 

Quando ho pubblicato il mio primo libro, CardioMarketing, che ha cambiato la mia carriera e un po’ anche la mia vita.
[In questo talk del 2017, Patrizia parla del metodo CardioMarketing per farsi amare dai clienti, n.d.r.].

E quella che vorresti raccontare fra un anno, perché ancora non ce l’hai fatta ma ci stai lavorando?

Avrò pubblicato il terzo libro e una serie di video per aiutare professionisti e aziende anche mentre io sto facendo altro.

Da 1 a 5, quanto sei soddisfattə del tuo lavoro dal punto di vista economico, di gestione del tempo, relazioni umane?

Punto di vista economico: 4/5
Gestione dei tempi di vita e di lavoro: 4/5
Relazioni umane: 5/5

Nel Freelancecamp online che vorrei c’è un talk che parla di…

Mi interessa capire come guadagnare anche mentre non stai lavorando, è la mia più grande sfida: lavorare di meno, godermi di più la vita e continuare a pagare gli studi ai figli.

Hai già partecipato al Freelancecamp?

Sì, dal 2015!

Tizio, Caia e Francə sono al loro primo Freelancecamp. Cosa dici loro per accorglierl3? Cosa si devono aspettare?

Benvenut3 nella community di chi non subisce passivamente il lavoro, ma sceglie di crearsene uno e di contare soprattutto sulle proprie forze e capacità.

Consiglia a Tizio, Caia e Francə un talk imperdibile degli anni passati. Perché dovrebbero guardarlo assolutamente?

7 hacks di creatività“. Perché farti riflettere sulla nostra dipendenza dai social e incoraggia a controllare meglio il nostro tempo.

Ricordi perché hai partecipato la prima volta? Cosa cercavi? L’hai trovato o hai trovato qualcosa di diverso? Hai conosciuto qualcunə che continui a frequentare?

Era il 2015, cercavo persone simili e una formazione trasversale più smart. Ho conosciuto professionisti e professioniste straordinari, alcuni dei quali hanno poi fatto parte della mia vita personale e lavorativa, come Francesca Sanzo e Giorgio Minguzzi.

Scegli una canzone e dedicala a unə freelancecampista (anche a qualcunə che non conosci ma che vorresti conoscere!). Perché hai scelto proprio questa?

Samarcanda dedicata ad AleBegoli perché quando ci dice “hop hop” io penso:
“Non ti fermare, vola ti prego
Corri come il vento che mi salverò
Oh, oh, cavallo, oh, oh cavallo”.

A volte dopo l’hop hop di Ale corro a fatturare, altre volte invece di fatturare riempio moduli lunghissimi del freelancecamp, e pure con il sorriso :-D

Trovi Patrizia su:

In questo post parliamo di…

Newsletter

Iscriviti e ricevi subito il corso Diventare freelance migliori