freelancecamp Freelancecamping Club 23
Paolo Valzania

In questo post parliamo di…

Condividi su

Paolo “Spot” Valzania: “immagina unə dipendente e pensa al contrario”

Scritto da Silvia Versari il 5 Settembre 2023
Il gradito ritorno di Paolo Valzania, illustratore e calligrafo bravissimo. Terrà anche un talk in cui ci parlerà di "Dall'altra parte della barricata".

Chi sei, cosa fai, a chi puoi essere utile?

Sono un visual designer e illustratore, preferirei il contrario. Lavoro a parte, sono appassionato di calligrafia e lettering, ho iniziato con i graffiti e sono arrivato ai pennelli. È tanto tempo che faccio questo lavoro, spero di rimanere sempre sensibile e pronto a imparare, non ho paura di ammettere che a volte uso Dall-E e Canva.

Finalmente ci vediamo dal vivo! Cosa ti aspetti da questo incontro? 

Di fare networking in modo divertente e rilassato in pieno stile Freelancecamp.

Ci dici qual è per te l’aspetto migliore dell’essere freelance? E l’aspetto peggiore?

Immagina unə dipendente e pensa al contrario.

Metti che facciamo una banca del tempo dei freelance: cosa offri e cosa cerchi?

Cerco consigli e critiche sull’aspetto commerciale del freelance.
Offro consulenza come visual designer e posso insegnarvi a scrivere a mano.

Nel Freelancecamping che vorrei c’è un talk che parla di…

Vorrei un talk del tipo: Come bussare alla porta di un possibile cliente. Niente formule o investimenti in base all’ultimo trend (va a finire che un talk così c’è già stato e me lo sono perso), ma preferirei dei consigli da piazzista di folletto che mi dice come riuscire a mettere “il piede nella porta”.

E tu invece di cosa ci parli?

Ho chiamato il mio talk “Dall’altra parte della barricata“. Anni fa venni al Freelancecamp a dire come unə freelance potrebbe relazionarsi a una “grande” azienda, oggi sono di nuovo rreelance… mi sono ascoltato?

Cosa vorresti oltre ai talk, le gite, le passeggiate, le grigliate, la spiaggia…?

Detto così mancano solo cose NSFW… ce ne fossero altri di Camp così!

Hai già partecipato al Freelancecamp?

Sì!

Tizio, Caia e Francə sono al loro primo Freelancecamping. Dai un consiglio per rompere il ghiaccio.

Non siate timidi e non fate gli animatori del villaggio turistico, una via di mezzo.

La Marzullata: fatti una domanda e datti una risposta.

Ma è vero che è colpa della Farabegoli se hai iniziato a fare calligrafia?
Sì, ma poi ho scoperto di essere “positivo” e mi sono lasciato influenzare e non cerco una cura, anzi mi piace stare ore con carta e pennelli a scrivere.

Se facessimo il karaoke (che ti assicuro, non faremo!) che canzone canteresti e con chi? Non lo faremo mai, quindi scatena la fantasia in tranquillità :-D

The Pharcyde – Runnin’.

Trovi Paolo su:

In questo post parliamo di…

Newsletter

Iscriviti e ricevi subito il corso Diventare freelance migliori