freelancecamp Online 2021

In questo post parliamo di…

Condividi su

Gente del Freelancecamp: Maria Giannuzzi

Scritto da Silvia Versari il 8 Marzo 2021
Maria una Web Designer e una consulente che aiuta le donne a gestire la loro presenza sul web. È freelance ufficialmente da poco, da dentro di sé è come se lo fosse da molto.

In poche righe: chi sei, cosa fai e a chi puoi essere utile.

Mi chiamo Maria e aiuto imprenditrici, freelance & libere professioniste a non farsi inghiottire dalla giungla del web! ;-)
Sul mio sito e sui miei profili social, spiego come gestire al meglio il business on-line con tutorial e consigli pratici. :-)

Lavoro come Web Designer dal 2006 e da qualche anno ho capito di voler aiutare le donne che vogliono creare il loro business online, ma che non sono poi così tecnologiche!

Sono agli inizi come freelance e quindi tutti i miei servizi sono in divenire, ma la mia missione è solo una: aiutare le donne che vogliono realizzare il loro sogno online a essere più consapevoli e pronte a utilizzare (al massimo delle loro possibilità), tutti gli strumenti che hanno a disposizione nel web.

Hai una macchina del tempo e ti incontri al tuo primo anno da freelance. Cosa ti dici?

In realtà questo è il mio primo anno! Ma ho lavorato tanto tempo come collaboratrice esterna e docente, quindi per me è come se fossi freelance da un bel po’! :-P
Mi piacerebbe, però, parlare con la me stessa del 2006 e dirle che il suo sogno è vicino “tanto così” dall’avverarsi. :-)

Come hai vissuto questo anno di lavoro e tutti i cambiamenti dovuti alla pandemia?

Devo dire che è stata dura gestire il tutto: soprattutto perché non ero preparata a gestire il mio lavoro e anche la “figlianza” a carico con la DAD e la scuola a distanza. La scuola era disorganizzata e gli orari delle lezioni cambiavano tutti i giorni… uno stress inaudito! Ma in questo modo ho imparato a gestire meglio i tempi e le priorità di lavoro e famiglia.

Cosa ti porterai dietro di questi cambiamenti anche quando torneremo a poter viaggiare e incontrarci?

La consapevolezza di riuscire ad affrontare tutto. Un passo dopo l’altro e senza fretta.

Hai già partecipato al Freelancecamp?

No.

Perché parteciperai all’edizione online del Freelancecamp? Cosa ti aspetti? Cosa speri che accada?

Nella edizione online mi aspetto di imparare tante cose nuove e tanti spunti per la mia professione. In futuro spero però di conoscere tanti “amicolleghi” e “amicolleghe” con cui conversare, scambiare opinioni e fare brainstorming! Io sono per i rapporti genuini, e chissà, spero davvero che possano nascere dei bellissimi scambi professionali.

Sei già nel Freelancecamp Club?

Come è stata finora la tua esperienza del Freelancecamp Club? Cosa ti aspetti, cosa vorresti?

Al momento sono una new entry, ma spero in futuro di poter affermare di aver fatto la scelta giusta a scegliere di far parte del Freelancecamp Club Members! :-)

Scegli una canzone che per te rappresenta lo spirito del freelance. Perché hai scelto proprio questa?

Ho scelto “Dreams” dei Cranberries perché la vita di noi freelance cambia ogni giorno e non è mai piatta come sembra, non possiamo ignorare di volere sempre di più e fare a meno di realizzare i nostri sogni! :-)

MyDeliciousWeb.it | LinkedIn | Facebook | Instagram | Twitter | Pinterest

In questo post parliamo di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…