freelancecamp Online 2021

In questo post parliamo di…

Condividi su

Gente del Freelancecamp: Chiara Giglio

Scritto da Silvia Versari il 25 Febbraio 2021
Chiara si occupa di amministrazione e digital e content marketing, cose apparentemente distanti, "ma dal mio background di amministrativa attingo nozioni quotidianamente anche per la parte di marketing e comunicazione". È al suo primo Freelancecamp, benvenuta!

In poche righe: chi sei, cosa fai e a chi puoi essere utile.

Mi occupo di trovare il modo migliore per le aziende di comunicare e promuoversi usando gli strumenti digitali e questo diventerà il mio lavoro da freelance. Mi occupo anche di cose amministrative e contabilità.
Faccio cose apparentemente così distanti tra loro, ma dal mio background di amministrativa attingo nozioni quotidianamente anche per la parte di marketing e comunicazione.
Chi sono io ho iniziato a capirlo tre anni fa, quando ho trovato le prime risposte al mio essere costantemente insoddisfatta a lavoro, quando mi è venuta voglia di formazione in ambito diverso da quello da quello dei numeri, delle fatture e della contabilità. È lì che ho divorato un corso di marketing dietro l’altro, è lì che ho capito che un segno lo voglio lasciare anche io col mio lavoro.
A quel punto ho capito anche che l’approccio ai conti e al denaro va rivoluzionato, che bisogna smetterla di mettere la testa sotto la sabbia quando si tratta di conti, tasse e imparare a gestire i propri soldi senza stress.
Sogno che le persone siano consapevoli di quanto possano cambiare e costruire la propria vita, con le proprie mani, con le proprie forze.

Hai una macchina del tempo e ti incontri al tuo primo anno da freelance. Cosa ti dici?

Vorrei che fosse questo il mio primo anno da freelance. Ma se tornassi indietro, comunque mi direi di non avere tutta quella paura e di iniziare prima a percorrere quella strada.

Come hai vissuto questo anno di lavoro e tutti i cambiamenti dovuti alla pandemia?

Sembrerà strano, ma nonostante non sia stato emotivamente semplice, per è me è stato un anno di cambiamenti positivi e di lavoro su di me.

Cosa ti porterai dietro di questi cambiamenti anche quando torneremo a poter viaggiare e incontrarci?

Mi porterò la capacità di cercare soluzioni alternative, la voglia di conoscere quelle persone che hanno saputo essermi vicine nonostante i chilometri di distanza, la voglia di scoprire di nuovo nuovi sapori e nuovi posti.

Hai già partecipato al Freelancecamp?

No.

Perché parteciperai all’edizione online del Freelancecamp? Cosa ti aspetti? Cosa speri che accada?

Vi conosco da po’ e non vedevo l’ora di partecipare. :) Mi aspetto di conoscere persone nuove e momenti di crescita, professionale e personale.

Scegli una canzone che per te rappresenta lo spirito del freelance. Perché hai scelto proprio questa?

Spectrum“, Florence + The Machine. Infinita fonte di ispirazione quando preparo contenuti, quando devo scrivere, quando ho bisogno di trovare concentrazione.

ChiaraGiglio.com | Instagram

In questo post parliamo di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…