freelancecamp Online 2021

In questo post parliamo di…

Condividi su

Gente del Freelancecamp: Barbara Pederzini

Scritto da Silvia Versari il 26 Febbraio 2021
Barbara è una consulente creativa di marketing e comunicazione. Al Freelancecamp ha tenuto 3 talk imperdibili, puoi recuperarli sul suo profilo (tranne uno, che era un regalo solo per i presenti).

In poche righe: chi sei, cosa fai e a chi puoi essere utile.

Sono prima di tutto una consulente creativa di marketing e comunicazione, creo strategie insolite ed efficaci per marchi e piccoli negozi, di interni o decorazione o abbigliamento o cosmesi (o tutto insieme). Poi perseguo la missione di aiutare le donne (freelancer o no) a disegnarsi e organizzarsi una vita su misura della propria identità, invece che correre dietro alle aspettative degli altri.

Hai una macchina del tempo e ti incontri al tuo primo anno da freelance. Cosa ti dici?

Datti un orario di lavoro (qualsiasi sia), rispettalo e fallo rispettare 😈

Come hai vissuto questo anno di lavoro e tutti i cambiamenti dovuti alla pandemia?

Sono sopravvissuta. Non mi hanno turbato i cambiamenti, che anzi sono spesso risultati in accelerazioni di progetti e processi. Ma il mio business molto fondato sul passaparola e le relazioni di persona si è contratto significativamente. Era un rischio consapevole fondato sui miei valori, e la vera sfida è tornare a espormi online senza perdere la bussola di me. Con una PTSD importante, come tutt*.

Cosa ti porterai dietro di questi cambiamenti anche quando torneremo a poter viaggiare e incontrarci?

Organizzativamente parlando il mio lavoro già sfruttava tutti gli strumenti da remoto (ero abituata a lavorare con clienti dall’altra parte del mondo), ma sì, mi porto nel 2021 la decisione di tornare a un’offerta fatta almeno per il 50% di prodotti uno-a-tanti.

Hai già partecipato al Freelancecamp?

Sì.

C’è un talk del Freelancecamp che ti ha insegnato qualcosa di utile che ti è servito durante l’emergenza Coronavirus?

Ho usato le istruzioni di Deborah Ugolini e le ho passate a un sacco di amiche alle prese con le prime dirette o le prime esperienze di video. Tuttora mi assicuro di avere almeno un paio di fonti di luce oltre alla ring light, anche quando faccio le dirette su Instagram 😅

Sei già nel Freelancecamp Club?

Come è stata finora la tua esperienza del Freelancecamp Club? Cosa ti aspetti, cosa vorresti?

Gli Zoom Club sono un’occasione interessante, anche se raramente riesco a collegarmi anche quando vorrei. Mi piace l’idea di sostenere il Freelancecamp quindi onestamente non ho desideri particolari 😊

Scegli una canzone che per te rappresenta lo spirito del freelance. Perché hai scelto proprio questa?

Mi tengo Survivor perché mi sembra ancora la scelta migliore.

Babepi.it | LinkedIn | Instagram

In questo post parliamo di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…