freelancecamp Freelancecamp Veneto 2024
Ritratto Miriam Bertoli

In questo post parliamo di…

Condividi su

Miriam Bertoli, consulente e docente di Digital e Content marketing

Scritto da Nadia Panato il 25 Marzo 2024
Miriam Bertoli è consulente e docente di Digital e Content marketing, ma soprattutto ha fondato il Freelancecamp insieme a Alessandra Farabegoli e Gianluca Diegoli. Ora è anche una delle organizzatrici del primo Freelancecamp Veneto.

Chi sei, cosa fai, a chi puoi essere utile?

Sono consulente e docente di Digital e Content marketing. Da consulente affianco imprenditori e manager per potenziare la presenza delle aziende sui canali digitali, allineandola agli obiettivi di business. Costruisco strategie che mettono al centro i contenuti, ho un approccio pragmatico e unisco ascolto + visione + progettualità + risultati. Poi, mi piace molto condividere quello che so, e continuare a imparare. Per questo collaboro come docente per corsi di alta formazione – Master, soprattutto – con l’Università Ca’ Foscari Venezia e lo IULM di Milano. Un po’ (!) di anni fa con Alessandra e Gianluca abbiamo fondato il Freelancecamp, ora sono molto felice di partecipare all’organizzazione della prima edizione in Veneto, 19 aprile a Padova!

Se dovessi scegliere la tua “storia di successo” che ti è più cara, cosa racconteresti? 

Non ho una storia in particolare, ho tante piccole storie che mi piace ricordare: per esempio ogni volta che un cliente o un collega raccomandano il mio nome o quando una risorsa junior nei team che affianco in azienda mi scrive per dirmi che lavorando con me ha imparato molto, sta facendo carriera o semplicemente è diventata più autonoma. Ah, anche ricevere mail di ringraziamento da parte dei miei studenti mi fa “fare la ruota” come il pavone :).

E quella che vorresti raccontare fra un anno, perché ancora non ce l’hai fatta ma ci stai lavorando?

Ho lavorato molti anni in agenzia, altrettanti da freelance, ora vorrei anche investire in un’azienda! Ci sto lavorando, ci risentiamo fra un anno :)

Da 1 a 5, quanto sei soddisfattə del tuo lavoro dal punto di vista economico, di gestione del tempo, relazioni umane?

Punto di vista economico: 4/5
Gestione dei tempi di vita e di lavoro: 4/5
Relazioni umane: 4/5

Parliamo di valori. Qual è il valore per te fondamentale, quello a cui non rinunceresti per niente al mondo?

Rispetto, per se stessi e per gli altri, che siano colleghi, fornitori, clienti.

Quella volta che. Ti sei mai trovatə in una situazione in cui i tuoi valori professionali erano in conflitto con le aspettative del cliente? Come è andata?

Sì. La situazione era un’azienda in cui le persone si rispettavano davvero poco. Riunioni in cui i partecipanti stavano attaccati ai propri smartphone invece di ascoltare chi stava parlando. Pranzi di lavoro in cui assistevo alla “sparlata” di gruppo alle spalle dei colleghi non presenti in quel momento. Il mio referente invece era un manager molto molto in gamba, capace e costruttivo, infatti dopo pochi mesi ha cambiato azienda e io ho scelto di non farmi avanti per rinnovare la collaborazione.

Hai già partecipato al Freelancecamp?

Sì.

Tizio, Caia e Francə sono al loro primo Freelancecamp. Cosa dici loro per accorglierl3? Cosa si devono aspettare?

Buongiorno! Vieni che ti presento un paio di persone :)

Consiglia a Tizio, Caia e Francə un talk imperdibile degli anni passati. Perché dovrebbero guardarlo assolutamente?

Tutti i talk di Nicola Bonora, ironia e sostanza ad altissssimi livelli.

Dal Freelancecamp 2016: “Fallire è un po’ morire e un po’ no
Dal Freelancecamp 2014: “I bisogni degli utenti: 5 lezioni che ho imparato dalla comunicazione nelle toilette”

Ricordi perché hai partecipato la prima volta?  Cosa cercavi? L’hai trovato o hai trovato qualcosa di diverso? Hai conosciuto qualcunə che continui a frequentare?

Ricordo benissimo perché con Gianluca e Alessandra ce lo siamo inventato: per creare un momento di confronto e networking, contenuti e relazioni. Continuo a conoscere persone con cui sono nate belle collaborazioni. Oltre a tornare ogni volta carica di good vibes :)

Scegli una canzone e dedicala a unə freelancecampista (anche a qualcunə che non conosci ma che vorresti conoscere!). Perché hai scelto proprio questa?

A grande sorpresa… :-D “Born to run” di Bruce Springsteen

Perché è una bella carica e per mille altri motivi!

Trovi Miriam Bertoli su:

In questo post parliamo di…

Newsletter

Iscriviti e ricevi subito il corso Diventare freelance migliori