freelancecamp Marina Romea 2020

In questo post parliamo di…

Condividi su

Gente del Freelancecamp: Michela Calculli

Scritto da Silvia Versari il 19 Agosto 2020
Michela, Blogger e Content Creator Economia, Finanza&Fisco. Uh, che allegrai - dirai - e invece sì. Un bastimento carico di entusiasmo, in grado di coinvolgerti e farti ridere anche mentre parla delle tue dolorissime tasse. Quest'anno porta un talk sulla sua crescita lavorativa durante il lockdown.

In poche righe: chi sei, cosa fai e a chi puoi essere utile.

Nasco blogger e sono una content creator in continua evoluzione. Mi occupo soprattutto di Economia, Finanza e Fisco e scrivo e produco contenuti per le aziende. Se hai bisogno di raccontare in maniera chiara cose molto complesse, chiedi a me!

Che conseguenze ha avuto e sta avendo l’emergenza Covid-19 sul tuo lavoro?

La mia risposta potrebbe sembrare pazzesca ma devo essere del tutto sincera. Il mio lavoro durante questa pandemia globale è esploso. Immagino sia per gli argomenti di cui mi occupo e perché ho rincorso i DPCM tentando di rendermi utile sia ai clienti sia a chi mi segue sui social. E tanta visibilità su questo mi ha portato nuovi clienti.

Sull’organizzazione del lavoro, invece, stendiamo un velo pietoso, con due bambini fissi a casa da febbraio (per fortuna mio marito, anche per via del mio lavoro in netta crescita, si è preso carico di gran parte della cura dei piccoli).

E infatti ne parlerai nel tuo talk, vero?

Sì! “Le opportunità della crisi, crescere durante una pandemia“: la mia storia di enorme crescita lavorativa nei mesi del lockdown. Come ho trovato un mio tono di voce autorevole e nuovi clienti nel bel mezzo di una pandemia mondiale [da settembre avrò almeno un collaboratore].

Hai già partecipato al Freelancecamp?

Sì.

Oltre al Networking Corner e all’edizione online, c’è qualcosa che potremmo fare per la community?

Secondo me state lavorando benone, andate avanti così!

C’è un talk del Freelancecamp che ti ha insegnato qualcosa di utile che ti è servito durante l’emergenza Coronavirus?

Il mio talk del cuore resterà per sempre quello di Deborah Ugolini sulle prime impressioni: ”Guarda bene quello che ti sto per dire” FA-VO-LO-SA!

Scegli una canzone che per te rappresenta lo spirito del freelance. 

Senza alcun dubbio dico “Viva da morire”, un brano del 2019 (l’anno dei miei 40, peraltro) di Paola Turci. Il motivo è presto detto: il testo è praticamente l’inno delle donne freelance, è perfetto. E il ritmo incalzante è quello che ci vuole per riprendersi dai momenti no. Enjoy!

Facebook

Instagram

LinkedIn

Twitter

michelacalculli.it

In questo post parliamo di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…