freelancecamp Marina Romea 2019

In questo post parliamo di…

Condividi su

Verso il #Freelancecamp Marina Romea: Michela Calculli

Scritto da Silvia il 4 Aprile 2019
Il suo mestiere è rendere facile l'economia. Per questo l'abbiamo invitata a parlarci di Fisco; d'altra parte, lei stessa dice "sono tranquilla, starò nel mio mondo di spiegoni di robe complicate".

In poche righe: chi sei, cosa fai e a chi puoi essere utile.

Sono Michela e da quasi 8 anni mi occupo di blogging aziendale, con focus particolare sulle tematiche fiscali, economiche e finanziarie. Mi piace donare chiarezza a temi complessi, quindi sono molto utile se la tua attività ti sembra noiosa o troppo complicata da raccontare. Ci penso io!

Qual è stato il giorno più bello della tua vita da freelance? E perché?

Si tratta di un episodio di qualche giorno fa, quando un mio cliente storico dopo la consegna di una serie di lavori mi ha scritto con il cuore “sei la migliore, davvero, dovresti fare un corso: come essere migliori e non darlo a vedere”. Questo perché sono la mia peggior cliente e quindi i complimenti, insieme ai soldi, alimentano la mia voglia di far le cose per bene.

Quest’anno al Freelancecamp ci saranno momenti dedicati espressamente a conoscerci meglio; chi vorresti incontrare?

Che domande: io voglio incontrare e abbracciare i founder del Freelancecamp, perché a parte un incontro mille anni fa per caso con Gianluca, non ho mai visto di persona Alessandra, con cui ho spesso avuto degli scambi online, e Miriam che seguo da lontano da tempo.

Hai già partecipato al Freelancecamp?

No, è la prima volta.

Bene! E noi siamo proprio felici di conoscerti.
Da quanto tempo lavori come freelance?

Sono freelance da quasi 8 anni, è stata una mia scelta consapevole ma non escludo mai di tornare indietro. La vita mi ha insegnato a non essere categorica.

Perché vieni al Freelancecamp?

Ho QUASI partecipato al Freelancecamp un sacco di volte, poi per mille motivi ho dovuto rinunciare. Questa volta sono stata giustamente tirata per i capelli, anzi per i ricci: “Michela, vieni a fare un talk sul Fisco per freelance!” Impossibile dire di no!

Qual è la cosa migliore che potrebbe accaderti al Freelancecamp? E la peggiore?

Sono certa che dopo il Freelancecamp metterò un po’ “in bolla” il mio business, che ne ha bisogno, tanto. La cosa peggiore che potrebbe succedere? L’essere sopraffatta dalla mia molto celata timidezza. Ma non mi preoccupa il talk, perché starò nel mio mondo di spiegoni di robe complicate, sono più in ansia per i momenti di networking.

LinkedIn * Instagram * Sito di Michela * Facebook * Telegram

In questo post abbiamo parlato di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…