freelancecamp Marina Romea 2017
Elena Passalacqua
Condividi su

Verso il #Freelancecamp Marina Romea: Elena Passalacqua

Scritto da Silvia il 18 Luglio 2017
Elena è Career Coach, freelance dopo una lunga esperienza da dipendente.

Che lavoro fai?

  • Supporto le persone in percorsi individuali di coaching e career coaching, utilizzando anche momenti di formazione in gruppo e workshop esperienziali.
  • Supporto le imprese e i professionisti in attività di ricerca e selezione del personale e nella realizzazione di progetti di Talent Acquisition.
  • Supporto le scuole e le università nella realizzazione di progetti di Alternanza Scuola&Lavoro e di orientamento al lavoro.

Lavori da freelance?

Sì.

Lavorare da freelance è stato (ed è) un obbligo o una scelta?

È stata una scelta dopo un lungo percorso da dipendente in contesti aziendali.

Da 1 a 10, quanto ti soddisfa il tuo lavoro per quel che riguarda:

  • Aspetti economici: 3
  • Gestione dei tempi di vita e di lavoro: 7
  • Relazioni umane: 7.

Cosa vuoi fare da grande?

Voglio contribuire attivamente al cambiamento di persone e organizzazioni. Con il mio lavoro e non solo, anche con il mio modo di essere, voglio rendere migliore la vita altrui.

Perché vieni al Freelancecamp Marina Romea?

L’anno scorso l’ho mancato per un soffio e dopo aver letto i commenti e sentito i racconti di chi ci è stato, ho avuto ulteriormente conferma che mi ero persa una bella occasione per conoscere altri freelance, per confrontarmi, per condividere esperienze e trarre ispirazioni, spunti di riflessione. Insomma per crescere e mettermi in gioco.

E ora, giochiamo un po’.

  • Se il freelance fosse un animale, che animale sarebbe? Un canguro.
  • E se fosse una canzone? Che fantastica storia è la vita di Venditti.
  • E una ricetta? Un cous cous.

 

LinkedIn

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…