freelancecamp Marina Romea 2019
Condividi su

Verso il #Freelancecamp Marina Romea: Cesare Manni

Scritto da Silvia il 25 Aprile 2019
Cesare, full-stack developer, dalla sua esperienza di freelance ha imparato una cosa molto importante: "a scegliere con chi lavorare e a lasciar perdere i progetti disperati, questo mi ha portato maggiore tempo, energia e voglia di fare".

In poche righe: chi sei, cosa fai e a chi puoi essere utile.

Sono full-stack developer freelance, mi occupo principalmente di realizzare soluzioni web come siti WordPress, piattaforme PHP ed e-commerce. Sono specializzato nello sviluppo in ambiente WordPress

Qual è stato il giorno più bello della tua vita da freelance? E perché?

Sembrerà banale ma quando ho aperto la partita iva: è diventato tutto “vero” e “tracciato”.

Quest’anno al Freelancecamp ci saranno momenti dedicati espressamente a conoscerci meglio; chi vorresti incontrare?

Mi piacerebbe incontrare e fare networking con figure complementari alla mia, social media manager, copywriter, esperti di marketing etc.

Hai già partecipato al Freelancecamp?

Sì! [Ma è alla prima intervista!]

E noi siamo proprio felici di rivederti! In questi anni come è cambiato il tuo modo di lavorare?

Con l’esperienza ho imparato a scegliere con chi lavorare e a lasciar perdere i progetti disperati, questo mi ha portato maggiore tempo, energia e voglia di fare.

C’è una persona che hai conosciuto al Freelancecamp e ora è presenza stabile nella tua vita o nel tuo lavoro?

No, ma mi piacerebbe.

Qual è l’intervento del Freelancecamp che ti ha insegnato/colpito/cambiato di più? Perché pensi che chi non l’ha visto dovrebbe proprio vederlo?

Mmm mi è piaciuto molto uno speech di Roberta Zantedeschi: “mi vendo responsabilmente”.

Developer Corsaro * Twitter * LinkedIn

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…