freelancecamp Lecce 2018
Condividi su

Verso il #Freelancecamp Lecce: Gioia Perrone

Scritto da Silvia il 31 maggio 2018
Gioia è una copywriter e ha un bel progetto editoriale che di chiama Assai Magazine: racconta storie di bellezza, cura e innovazione in Italia.

Che lavoro fai?

Sono una copywriter, guido le piccole realtà ad individuare meglio e far emergere i propri valori e a raccontarli in modo efficace sul web, ma anche fuori.
Il mio progetto editoriale si chiama Assai Magazine. Qui mi concentro sul racconto di storie di bellezza, cura, impegno ed innovazione in Italia. Il progetto cambia e cresce con me e si nutre di piccoli e vari format creativi.

Lavori da freelance?

Lavorare da freelance è stato (ed è) un obbligo o una scelta?

Resilienza e voglia di indipendenza.

Da 1 a 10, quanto ti soddisfa il tuo lavoro per quel che riguarda:

  • Aspetti economici: 6
  • Gestione dei tempi di vita e di lavoro: 6
  • Relazioni umane: 8.

Come ti vedi fra 5 anni? E fra 20?

Sempre più pratica, riflessiva e veloce, spero. Con delusioni cresciute di un numero bastevole per farcela, a migliorare le cose. E un po’ bambina come ora.

Perché vieni al Freelancecamp Lecce?

Perché è un progetto bellissimo, lo seguo da lontano da tempo e ne condivido in tutto e per tutto lo spirito.

E ora, giochiamo un po’.

  • Che libro non può mancare nella biblioteca dei freelance? Un vocabolario e un libro di Philip Roth.
  • Quando viaggi per lavoro, cosa non può mancare nel tuo bagaglio a mano? Il pc, un libro,la crema del mattino e un quaderno con i pennarelli.
  • Quale app vorresti cancellare dal tuo smartphone? Quasi tutte.

LinkedIn * Assai Magazine * Pagina Facebook

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…