freelancecamp Online 2020
Tsveta Stefanova
Condividi su

Freelancecamp Online, SiteGround è con noi

Scritto da Alessandra il 29 Maggio 2020
È con molto piacere che vi presento Tsveta Stefanova, responsabile eventi per SiteGround; io e Tsveta in questi anni ci siamo scritte decine di volte per coordinare i dettagli della partecipazione di SiteGround ai nostri eventi, e io speravo proprio di averla ospite di persona in una delle edizioni 2020; non ho ancora perso la speranza (chissà, dopo l'estate...) ma nel frattempo l'ho intervistata.

Ciao Tsveta, sono molto felice che SiteGround sia ancora con noi al Freelancecamp, e anche di averti convinta a farti intervistare per il nostro blog. Ci racconti qualcosa di te e del tuo lavoro in SiteGround?

Anch’io sono molto felice di esserci! Lavoro in SiteGround da sei anni; quando sono arrivata, il dipartimento marketing contava una decina di persone, e questo voleva dire che ciascuno di noi faceva tante cose, sempre dandoci una mano a vicenda. È stato un gran modo per imparare e anche per fare davvero squadra insieme. Col tempo mi sono occupata soprattutto degli eventi, e oggi sono SiteGround’s Events Team Manager.

Che impatto ha avuto e sta avendo il Coronavirus su SiteGround, sia in termini organizzativi che di strategie?

Devo dire che mi sento molto fiera di come SiteGround ha affrontato questa situazione, problematica per tutti. Abbiamo iniziato a lavorare da remoto già da marzo e continueremo a farlo finché non saremo ragionevolmente tranquilli che sia sicuro tornare in sede; ma, in tutto questo, noi SiteGrounders ci siamo sentiti davvero seguiti e anche un po’ coccolati, con attività organizzate per noi da remoto (ginnastica, giochi, momenti di scambio e chiacchiere) che continuano a farci sentire un gruppo affiatato.

Naturalmente per quanto riguarda gli eventi, che sono ciò di cui mi occupo io, è tutto cambiato; ma per me questa è in un certo senso una bella sfida, di trovare il modo giusto per esserci. Certo, ci manca l’interazione “di persona” durante gli eventi, ma la prendiamo come un’opportunità per perfezionare la nostra strategia di presenza negli eventi virtuali.

Hai mai lavorato da freelance tu stessa?

No, anche se ho tanti amici freelance o che lo sono stati :-) Penso comunque che, a prescindere dal fatto di lavorare come freelance o in azienda, disciplina e proattività siano l’attitudine giusta per farlo bene.

Tu non sei mai venuta di persona a un Freelancecamp; come ci vedi da fuori?

È vero, e davvero spero prima o poi di venirci dal vivo, anche se probabilmente non sarà quest’anno. Io sono una persona molto “sociale” e considero il networking l’aspetto forse più importante degli eventi.

In questi anni, guardandovi da fuori, la cosa che ho notato è che il Freelancecamp investe davvero tanto perché le persone, oltre a fruire di contenuti eccellenti, si conoscano fra loro e facciano rete; e questo lo rende ai miei occhi davvero un evento di serie A.

Se tu dovessi esprimere un desiderio per il 2020?

Aver fatto del mio meglio. Avere imparato qualcosa di nuovo, che mi ha cambiata in meglio. È quello che sta succedendo, anche per merito della mia famiglia e di amici e colleghi.

SiteGround * Instagram di Tsveta

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…