freelancecamp Freelancecamp 2016
Francesca Manicardi

In questo post parliamo di…

Condividi su

Verso il #freelancecamp:
Francesca Manicardi

Scritto da Silvia Versari il 6 Luglio 2016
Francesca, interprete dal tocco magico, ci farà una lezione di inglese per salvarci dalla fuffa dell'inglese maccheronico


Che lavoro fai?

Versione creativa: Faccio magie! Grazie al mio intervento persone che non parlano la stessa lingua riescono a capirsi e a comunicare tra loro.

Versione standard: interprete, traduttrice, docente, revisora e correttrice di testi, copywriter, transcreator e tutor per giovani freelancer. Italiano, inglese, tedesco e francese sono il mio pane quotidiano (e la mia aria!).

Lavorare da freelance è stato (ed è) un obbligo o una scelta?

Ho sempre voluto lavorare da libera professionista ma appena laureata mi è stata fatta una proposta di lavoro allettante che non ho rifiutato. Quando però, quasi tre anni più tardi, l’azienda presso la quale lavoravo ha smesso di pagare gli stipendi ai miei colleghi e a me, ho visto l’opportunità di tentare di spiccare il volo come freelance. L’anno successivo ho aperto partita Iva e l’anno scorso mi sono fatta aiutare per creare una brand identity.
Oggi lavoro principalmente come traduttrice e interprete libera professionista con il nome di Punto F.

Da 1 a 10, quanto ti soddisfa il tuo lavoro per quel che riguarda:

  • Aspetti economici: a volte 10, a volte 4
  • Gestione dei tempi di vita e di lavoro: a volte 4, a volte 10
  • Relazioni umane: 10.

Cosa vuoi fare da grande?

Continuare a fare quello che faccio adesso! Magari con un pizzico (giusto un po’ eh!) di organizzazione in più e di ansia in meno.
Magari specializzandomi in qualche altro settore legato alle lingue e diversificare i miei servizi (sogno la SEO).
Parlare al #FreelanceCamp! :)

Beh, cominciamo realizzando l’ultimo: “L’inglese del freelance – breve lezione di inglese”, cosa ci insegni?

Se non scrivi lo stato di Facebook o la didascalia di IG in inglese sembri uno sfigato. No, in realtà sembri uno sfigato se lo scrivi in un inglese sgrammaticato. Come fare per mantenere la reputazione on-line? Breve lezione di inglese per freelance, con molti esempi pratici e orrori screenshottati. Fuffa-Free.

Sito * LinkedIn * Pagina Facebook * Instagram * Twitter

In questo post parliamo di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…