freelancecamp Online 2020

In questo post parliamo di…

Condividi su

Verso il Freelancecamp: Carlotta Borelli

Scritto da Silvia Versari il 15 Giugno 2020
Carlotta è traduttrice, interprete, insegnante e tanto altro. Sempre in movimento... e con un piano B sempre pronto!

In poche righe: chi sei, cosa fai e a chi puoi essere utile.

Sono una mamma sempre in movimento. Traduco e insegno all’università. Organizzo corsi di lingua per aziende e privati. Nel tempo libero che non ho, continuo a studiare e ad aggiornarmi.

Che conseguenze ha avuto e sta avendo l’emergenza Covid-19 sul tuo lavoro?

Ho un avuto un calo di lavoro minimo, fortunatamente, ma per precauzione ho attivato lo stesso il piano B.

Hai già partecipato al Freelancecamp? 

Sì.

Oltre al Networking Corner e all’edizione online, c’è qualcosa che potremmo fare per la community?

Chiedere ai partecipanti se ci sono argomenti che vorrebbero ascoltare. Oppure creare talk specifici per “imparare a fare” (il grafico che insegna a fare i biglietti da visita, lo speaker che insegna a parlare in pubblico, …).

C’è un talk del Freelancecamp che ti ha insegnato qualcosa di utile che ti è servito durante l’emergenza Coronavirus?

Una delle idee che ho sviluppato per affrontare l’emergenza Coronavirus è la creazione di alcuni video/podcast. Da questo talk (che ho visto dal vivo) ho preso alcuni spunti.

Facebook

Instagram

www.italiantranslations.it

Direi che anche il suo talk di Roma 19 potrebbe essere utile in caso di nuovo lockdown: parla dell’arte di delegare

In questo post parliamo di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…