freelancecamp Freelancecamp 2014

In questo post parliamo di…

Condividi su

Verso il #freelancecamp:
Anna Anelli

Scritto da Alessandra il 21 Marzo 2014
Anna è al suo primo #freelancecamp, benvenuta! Online la si trova su www.aanelli.it, su Twitter come @pannaanelli, e su Facebook qui

Molti pensano che fare i freelance sia un ripiego, magari perché non si trova lavoro, altri che sia una missione. Tu come ti poni?

“Tu ce l’hai la partita IVA?” “Veramente no, solo contratti co.co.co., per adesso.” “Ok allora aprila”. E bon, di lì tutto è partito. A volte qualcuno mi chiede se è pesante non avere le sicurezze di una che è assunta: per me è normale non avere il paracadute, ma negli ultimi anni mi è andata bene perché ho avuto una certa continuità lavorativa.

Nessuno mi ha mai assicurato che avrei avuto un tot di giornate, quello no, ma arrivavano e così potevo programmare il mese dopo e quello dopo ancora e il tempo è passato e ho fatto due bambini. I periodi più vuoti li ho spesi cercando di leggere e studiare, in quelli più pieni mi sono barcamenata tra lavoro e famiglia e spesso mi sono accorta che stavo più sul treno che a casa.

Il reinventarsi è “La” caratteristica dei freelance, ne sono certa come di poco altro. Perché non puoi mai fare la stessa cosa nello stesso modo, perché a volte c’è qualcuno che ti supera per conoscenze e bravura e quindi devi recuperare terreno, perché un giorno scopri che vuoi uscire da un recinto (un po’ più) consolidato che ti è diventato stretto e bon, sei di nuovo alla ricerca. Il mio cruccio? Le fatture…

Trovaci un’immagine che rappresenta per te il freelancismo

cubetti

Io adoro questi cubetti perché sento che sono come le tessere di cui sono formata io. Tanti colori diversi, numeri e lettere: insomma, tutto sparso.

Come ti immagini il freelance camp?

Non ho mai partecipato al freelance camp, ma, essendo stata all’ultima edizione del Romagna camp, me ne sono fatta un’idea. Tante persone interessanti, allegria e condivisione: spunti, idee, valigie piene di pensieri. Questo all’ennesima potenza.

Qual è la tua Twitter bio? ce la spieghi?

annamaria anelli pannaanelli on Twitter

Sono poche parole, sono io, lavorativa. Prima c’era anche l’età, poi l’ho tolta… non è più il caso, diciamo ☺ Nella foto ho un microfono: è un fermo immagine della ripresa di un momento formativo in cui dovevo farmi sentire da una platea un po’ vasta. Non ho quasi foto di me, non mi piace come vengo: faccio sempre le smorfie.

Viene qualche fotografo professionista al freelance camp?

In questo post parliamo di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…