freelancecamp Online 2020

In questo post parliamo di…

Condividi su

Verso il Freelancecamp: Anke Van Reeth

Scritto da Silvia Versari il 17 Giugno 2020
Anke è disegnatrice e sviluppatrice freelance. È al suo primo Freelancecamp e porterà subito un talk, in cui ci parlerà di come si lavora a distanza con grandi agenzie.

In poche righe: chi sei, cosa fai e a chi puoi essere utile.

Sono una disegnatrice e sviluppatrice. Faccio branding, loghi e immagine per aziende medio-piccole e imprenditori. Disegno siti Internet e poi sviluppo dei custom theme in WordPress per dare vita a questi disegni. Ho una passione per la fotografia e l’illustrazione. Sono anche mamma di 2 piccoli e sono nata in Belgio.

Che conseguenze ha avuto e sta avendo l’emergenza Covid-19 sul tuo lavoro?

Invece di progetti grandi mi sono ritrovata con progetti più piccoli, però di più.

Hai già partecipato al Freelancecamp? 

No.

Bellissimo, esordisci subito con un talk: “Collaborazione tra freelance e Web Agency da remoto”. Di cosa ci parlerai?

Da più di 6 anni lavoro come freelance con altre agenzie per il mondo (New York, Sud Africa, Belgio, Spagna, ecc). Con la maggior parte di queste agenzie mi sono incontrata solo dopo anni di collaborazione. Vorrei condividere gli strumenti che uso e alcuni consigli per favorire queste relazioni.

Da quanto tempo lavori come freelance? È stata una tua scelta o un obbligo? Torneresti indietro?

Da 6 anni. Da quando ero incinta di 8 mesi di mia figlia. Mi ha cambiato la vita e lo rifarei 100.000 volte.

Perché parteciperai all’edizione online del Freelancecamp?

Conoscere persone nuove e uscire dalla solitudine del freelance! Trovare persone più simili a me in Italia e condividere esperienze (soprattutto ora che non posso andare al coworking).

Instagram

www.ankevanreeth.com

In questo post parliamo di…

Newsletter

stiamo salvando i tuoi dati…